Storia

Le radici della nostra vocazione di ristoratori partono da lontano. A metà degli anni ‘50 del secolo scorso, i nonni Elisa e Domenico avviarono l’attività nel centro di Caprese Michelangelo, a pochi passi dalla casa natale dell’artista.

Nacque così “La Buca di Michelangelo” una trattoria che proponeva piatti genuini, ed era anche negozio di generi alimentari. Dagli anni ‘80 in poi il timone passò alla seconda generazione di ristoratori: il figlio Alessandro e la moglie Fabiana che ampliarono l’attività, unendo la ricettività alberghiera alla ristorazione.




In quegli anni la cura e la ricerca dei piatti della cucina tipica raggiunse il massimo grado di espressione e tutt’oggi si possono apprezzare deliziose proposte culinarie presso la “Buca di Michelangelo”. Nati e cresciuti in questa realtà, continuamente a contatto con l’ambiente della ristorazione e dopo aver lavorato presso il ristorante di famiglia, noi due, terza generazione di ristoratori, decidemmo nel 2007 di rilevare il ristorante “Il Cerro” già esistente dagli anni ‘60, dando una nostra impronta originale al modo di fare ristorazione: coniugando la sapienza della cucina tradizionale con l’innovazione e la fantasia.




Ristorante Il Cerro

cucina-tradizionale

Progetto grafico: Studio M&F - Realizzazione: SamueleNet web agency